Violare l’algoritmo SHA-1 costa sempre meno

Violare l’algoritmo SHA-1costa sempre meno grazie a nuove tecniche di attacco

Un gruppo di ricercatori ha dimostrato che il costo necessario a “rompere” l’algoritmo di hashing SHA-1 è inferiore a quanto precedentemente stimato. Lo SHA-1 è ancora uno degli algoritmi di hashing più utilizzati, tuttavia stando ai ricercatori è questione di poco tempo affinché lo si debba considerare completamente compromesso e quindi abbandonarlo in via definitiva.…